QUANDO C’ERANO LE BARRICATE

C’era una volta Guido Picelli, che alla guida degli Arditi del Popolo, nel 1922 tira su le barricate in Oltretorrente.
Gli Arditi erano pochi, pochi davvero. Ma non abbastanza pochi per quelle migliaia di fascisti che ci han provato in tutti i modi a sfondare.
Parma 1922, unico episodio in Italia di riuscita Resistenza  ai fascisti.
Oggi i fascisti non ci sono più, si chiamano così per nostalgia. Oggi ci sono i soldi e il denaro non guarda in faccia alla bandiera. Non ci sono i soldati, ma operai che lavorano perchè hanno bisogno di lavorare per vivere. Non ci sono le armi che sparano ma ci sono le ruspe che scavano. Non c’è un duce, ma c’è sempre qualcuno che conduce o che muove i fili. Non ha una bandiera perchè sventola i soldi. E sono tanti.
Gli Arditi non ci sono più, ma il principio è lo stesso: nel 1922 le Barricate per respingere chi voleva la dittatura, nel 2010 i cittadini per fermare le ruspe che divorano la libertà un pezzo alla volta.
Erano pochi e pochi sono anche oggi. Ma la libertà da difendere è la stessa di allora.

Martedì 10 agosto . Ore 18.00 – Assemblea pubblica in Piazzale S.Francesco 

info
niente.voragini@gmail.com
http://www.causes.com/nientevoragini

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...