UFFICIO DI COLLOCAMENTO

Mentre Silvio è alle prese con la normale amministrazione di questo suo paese, gentilmente regalatogli dall’elettorato, ecco la notizia di un pacco bomba destinato a lui proveniente da Atene (dopo il souvenir del Duomo di Milano, i RIS fanno sapere che si sospetta di una miniatura del Partenone). Per distrarre l’opinione pubblica, anche se l’opinione pubblica preferisce farsi i cazzi dei politici e le sorche delle loro puttane, siamo a un passo dalla vera notizia diversiva, quella che farebbe mettere a tutti una mano sul cuore e la memoria nel cesso: Berlusconi ha un tumore alla prostata (un canchero da Veronica, uno da Fini, uno dalla D’Addario, la lista è lunga).
L’ipotetico tumore non sarebbe maligno, per cui la vera tragedia starebbe nel fatto che il Premier
non può più scopare e quindi non più degno di rappresentare il Paese..
Poichè Parma è città europea… ecco che finalmente qualcuna dichiara di aver fatto sesso col Sindaco Vignali (per soli 500 euro, non è dato sapere se valga così poco lei o lui, comunque sia
più che una escort dev’essere una Ford Escort di seconda mano).
Sul Pietro Ducale se ne son sentite tante (che sniffa coccoina, che entra ed esce dalle cliniche, che non ha ancora una famiglia) ma che avesse fatto sesso con una donna… questa ancora no!
Posso solo augurare al Sindaco Pietro Vignali che abbia realmente fatto sesso, consenziente e a gratis,
affinchè Silvio Berlusconi “meglio le ragazze che essere gay” sia fiero di lui.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Senza categoria

Una risposta a “UFFICIO DI COLLOCAMENTO

  1. Ratzi

    avresti immaginato di avere tanto materiale per questo blog?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...