OSSO BUCO

Il Collegio Revisori che si dimette, comunque la guardi, è un fatto grave.
Cambiare il collegio come cambiare un cerotto a un’emorragia non è possibile e nemmeno di sicura salvezza.
Parma ha scambiato se stessa come un enorme cazzo che non ha saputo accontentarsi di una erezione parallela al suolo o perpendicolare al corpo umano: Parma ha anabolizzato un’erezione verso l’alto con tale esasperata foga che il sangue non le arriva più al cervello. Ammesso che non abbia appaltato anche quello.
La mania di grandezza di questa Parma (non potendo tutti permettersi vulve su vulve come il nostro più rappresentativo italiano in procinto di renderne conto) si è dopata col “potere”.
Parma è un brandello di carne nel bordello politico nazionale, ma ciò non ha alcuna importanza nel risiko domestico di questo patetico salotto di (ormai) poveri: c’è rimasto l’ osso e ai randagi non resta che attendere di sbranarsi tra loro per stabilire la sopravvivenza della specie.
Mentre è chiaro chi siano i grassi protagonisti (una di queste mattine gli sta per suonare il campanello di casa),
poco importa stabilire chi sia l’osso, perchè al centro di tutto stanno i cittadini, come dell’ osso il buco.
Ecco dove ci hanno ridotto!

 

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...