L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL’ESSERE (BERNINI)

Qualche giorno fa, l’ Inutile Giovanni Paolo XXIII Bernini, Assessore ai Servizi Non Essenziali del Comune di Parma, ha inaugurato un nuovo asilo (click on vign). La foto lo ritrae sorridente, incartapecorito, ma sorridente (tipo ictus per nascondere  il ribrezzo dello smanettare una cazzuola).
L’elogio, oltre che a se stesso, va all’impresa Mingori, per lo straordinario contributo a bassissimo impatto cementizio, tanto legno, ecosostenibile, etc etc per realizzare tale asilo. Finito il tributo della serie “siamo solo noi” va aggiunto che Mingori il cemento che non mette nell’asilo… lo infila ben bene poco distante, per edificare qualcosa come 450 appartamenti (per i quali è previsto, secònd mì, l’uso di poco legno). Era presente, oltre allo scatto fotografico d’ordinanza, anche il Primo Cittadino Sono Io Pietro Vignali, anch’egli immortalato con elmetto giallo, il quale avrebbe dichiarato “Questo è un passo importante per diversi motivi : perché investire sui bambini significa investire sul futuro della collettività e perché l’educazione è la più rilevante sfida a livello politico e culturale”.
Premesso che tale dichiarazione non sarebbe stata emessa dal Sindaco in stato di ebrezza, va ricordato che pochi giorni or sono l’ Inutile Giovanni Paolo Bernini motivava la chiusura del 18 marzo degli asili del
Comune di Parma con un garbato “NON SONO SERVIZI ESSENZIALI“.
Detto questo è bello sapere che viene inaugurato un altro servizio non essenziale, un buon motivo
per cementare Bernini al ruolo di Assessore Inutile.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Senza categoria

Una risposta a “L’INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL’ESSERE (BERNINI)

  1. popsylon

    Ce li vedo bene a fare i muratori V&B.
    Domanda: intanto che c’erano l’asilo non potrebbe ospitare 80 bambini invece di 77?
    Settesette diviso quattro sezioni a casa mia fa 19 con il resto di un 0,25 bambino.
    Ma si sa che i numeri sono importanti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...