QUELLA FREDDA ESTATE DEL 2011


Anche ieri centinaia di Parmigiani sotto i Portici del Grano. I Carabinieri son lì dalle 14,00. All’ombra, ma fa un caldo della madonna. Sono intabarrati nella loro divisa, scudo, casco, conchiglia. Insomma: si suda solo al pensiero di sudare, fa un caldo che è difficile mantenere sangue freddo. Li osservo impassibili: viene da chiedere se sia più dura sopportare il caldo o quel gruppo di giovani venuti per manifestare contro Vignali e nell’attesa urlano in faccia alle forze dell’ordine “…mestiere-di merda-Cara-bi-niere”?. Quei ragazzotti dal megafono facile sono giovani, si distinguono per il capello, il piercing e l’ignoranza con cui provocano. E mettono a rischio la sicurezza e la credibilità di tutti.  Speriamo che a casa gli abbiano detto di non fare tardi, che la pasta scuoce.
Nel frattempo 11 consiglieri di maggioranza piantano il bidone: è la sindrome del Con(s)iglio Comunale. Ormai in questa città non è legale nemmeno il numero per il Consiglio. Salta. Delusione per le forze dell’ordine: potevano beccarli mentre erano tutti dentro. Alla prossima. Intanto qualcuno gongola: è il glorioso PD, quello che solo le cazzate dell’avversario gli frena l’emorragia di voti. Gongola, pensa al 2012 e lo farà affilando le armi con la consueta grinta: “Donneee… è arrivato l’arrotinooo!!!“. Vignali ha parlato, cioè ha scritto una letterina, anche se non arriverà a mangiare il panettone: scrive che Parma ha attraversato un guado difficile (l’avrà progettato l’acrhitetto Guasti) e lui vuole portarla sull’altra riva. I maligni dicono che vuole solo portarla sull’altra sponda. La novità è che hanno licenziato Frateschi, direttore generale del Comune, la testa che non voleva rotolare, Villani assicura che l’aveva avvitata stretta. Fa caldo fuori. Dentro i climatizzatori sono al minimo, eppure è gelo. Che altro accadrà oggi? Intanto Ciccio Ammicca ritrova la verginità in un articolo che merita solo per il commento di Michele Zanlari.
Mi aspettano i miei collaboratori, Jacopo e Nicolò, per un comunicato congiunto della lista civca “Parmagnèr“.

La Giornata in pillole:

Ore 22,30: il temporale sta passando. Vignali cosa aspetta?

Lettera di Villani. Lettera di Vignali. Lettera di Frateschi. Lettera di Lavagetto. Battei Editore.

Parma Città Europea dello Sport 2011: in Comune via allo Scarica Barile.

Bernini a Vignali “O si cambia politica o vado a casa”. Dài, facci sognare.

Licenziato Frateschi, uomo voluto da Villani: convocato d’urgenza il Direttivo del PdL al Bingo Vittoria.

Il PD di Parma affila le armi in vista del 2012. “Donneee… è arrivato l’arrotinooo!!!”

Vignali “La città era in mezzo a un guado pericoloso, ora siamo a un passo dalla riva”. No, guarda, preferiamo aspettare che passi il cadavere.

Ieri a Parma non era legale nemmeno il numero per il Consiglio Comunale.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...