DIARIO DEL PRIMARIO prima puntata

Diario del Primario” è un percorso a tappe nell’incredibile mondo delle primarie, quel luogo di democrazia e letizia dove il cittadino può ancora scrivere un nome o quasi. Si parte con Simone Rossi. Me lo ricordo alle medie, eravamo in classe assieme: una volta è stato zitto per una decina di secondi. Siamo rimasti tutti a bocca aperta. Invece ha ripreso a parlare come se nulla fosse. Già vent’anni fa manifestava promesse difficili da mantenere.
Simone Rossi viene da tutti i luoghi e nessuno, di lui si sa poco, ma potrebbe essere sufficiente. Apparso all’improvviso sul web, ha incrementato da subito le vendite della Norton e dall’AVG. Sostiene di essersi autocandidato alle primarie del centrosinistra ma su di lui indaga l’antispam. Da tempo annuncia la divulgazione di un programma politico, ma al momento non esiste nemmanco un palinsesto, una scaletta, un canovaccio, un post-it. Celebre per le sue promesse da mantenere con seicento milioni di buco nel caso venga eletto sindaco, ha saputo subito influenzarel l’elettorato indeciso, che ora vota a destra. Tra le sue promesse programmatiche alcune sono così convincenti che di lui si parla come il tredicesimo segno zodiacale. L’oroscopo di Simone Rossi, in caso di elezione a sindaco, prevede che vengano annullati tutti gli ingressi gratuiti allo stadio per Matteo Caselli (o similari), che la vela di Piazza Ghiaia sia rimossa, che sul tavolo del sindaco venga puntata una webcam (meglio se in full HD), che l’euro del carrello della spesa sia bandito, che le targhe siano tutte pari e non possano girare quelle dispari. La promessa più consistene rimane quella della sua contrarietà all’inceneritore di Ugozzolo, posizione che ha convinto quelli della Gestione Corretta Rifiuti a sostenerlo quale candidato sindaco. Forte di questo appoggio, se sarà eletto sindaco, riavvierà i colloqui di pace tra Israele e Palestina. Per Natale ha previsto un presepe vivente e annuncia dal 10 dicembre il casting: posizioni aperte per Giuseppe, Maria, Bue, Asinello, Pastorello, Ancella. Gesù Bambino sarebbe già stato promesso.

Annunci

2 commenti

Archiviato in Senza categoria

2 risposte a “DIARIO DEL PRIMARIO prima puntata

  1. Mic

    Mi spiace inaugurare questa rubrica con una critica, però devo dire che al di là della tua conoscenza personale di Simone come compagno di scuola (la battuta sul fatto che non smette mai di parlare è carina), il fatto di criticarlo per un programma di promesse elettorali irraggiungibili significa prima di tutto che non hai letto le sue proposte che sono tutte basate su bassi costi e sostenibili. Detto questo dico W i candidati politici fuori dai partita e W la satira, seguirò questa rubrica.

  2. Simone Rossi

    Ciao Gianluca! Tutto bene? Ti lascio il link del blog, così trovi altro materiale per satira.
    A presto!

    http://simonerossiparma.wordpress.com/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...