Nera Perla, nome di battaglia “Lidia”

La Nera mi racconta che quando andavano a chiedere un piatto di minestra al podestà… questo la prendeva in giro, diceva che una che di cognome fa “Perla” non ha certo bisogno di chiedere. Anni neri come l’inferno. Del fascismo.
Mi indica, la Nera, con orgoglio la foto appesa in salotto, l’attimo dei cinquant’anni di matrimonio, lei e lui, l’uomo col quale aveva scelto la camera da letto, poi via in guerra, più saputo nulla, per tre anni. Tutti a dirle di dimenticarlo, tanto quello non torna. “Ma io me lo sentivo” mi ripete la Nera “me lo sentivo che sarebbe tornato e la camera la sono andata a comprare lo stesso, quella che c’è di là… e quella lì è la foto dei nostri cinquant’anni di matrimonio!”
Il nome di battaglia è dedicato alla sorella Lidia, alla quale è molto legata. La Nera mi guarda dalla poltrona e si domanda perché, lo leggo nei suoi occhi, la sto ringraziando per tutte quelle volte che ha spinto sui pedali, portando come staffetta messaggi di qua e di là… per aver ingoiato il terrore quella volta che il tedesco insiste per aiutarla, sollevandole la bicicletta, la pistola nascosta sotto al sellino, per salire sulla barca e attraversare il fiume. La Nera mi guarda e si chiede perchè la ringrazio della Resistenza che ha fatto, partigiana, dalla parte giusta, la stessa di adesso, quella che ci rende liberi. Quei vent’anni volati via sui pedali, sempre in volata, col cuore in gola. Era un fatto della vita, morire. Ha scelto di Resistere.
Mi piace ricordare al presente chi non c’è più, perchè così non lo lascio più andare, perchè così non se ne va mai del tutto e mi resta un modello da seguire, da cui imparare e quando mi sento stanco posso pensare a donne come la Nera che il cuore gli ha fatto superare la guerra, quel ventennio, mettendo l’accento sulla parola LIBERTA’ e la parola FINE sulla dittatura.
Mi piace ricordare la Nera al presente, perchè essere libero lo devo anche a lei e finchè è adesso non farà certo parte del passato.
Grazie ancora, Nera!

Annunci

2 commenti

Archiviato in Senza categoria

2 risposte a “Nera Perla, nome di battaglia “Lidia”

  1. Lia

    Lei era la mia mamma. Bella ciao……..Lia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...